Muffin allo yogurt e doppio cioccolato (senza burro)

Buongiorno carissimi!

Ieri nelle stories di Instagram ho pubblicato alcune foto dei miei muffin appena sfornati e sono rimasta davvero felicemente colpita dal fatto che in tantissimi mi abbiate scritto per chiedere la ricetta!

Siete davvero dei tesori dolcissimi!

E, quindi, eccomi qui… vi accontento subito!

Questi muffin sono davvero sofficissimi e la cosa bella è che non rimangono per niente asciutti!

Preparare l’impasto è davvero semplicissimo e veloce, basta una ciotola ed una frusta elettrica o a mano.

Questi muffin sono golosi e leggeri allo stesso tempo.

E, a seconda di quanto siete golosi, potrete aggiungere ancora altre scaglie di cioccolato!

Questi muffin sono perfetti anche per consumare il cioccolato delle uova di Pasqua.

Un’altra cosa che mi piace tantissimo di questi dolcetti è che se li mangiate tiepidi il cioccolato è sciolto e bello liquido, se invece li lasciate raffreddare si solidifica e sentirete la croccantezza dei pezzetti di cioccolato.

Due consistenze diverse, entrambe buonissime secondo me!

Passiamo subito alla ricettina!

 INGREDIENTI: (dosi per 10 muffin)

  • 160 gr di farina (per me metà integrale e metà 00)
  • un vasetto di yogurt magro bianco (per me senza lattosio)
  • 2 uova
  • 70 gr di zucchero di canna e 30 gr di sciroppo d’agave (altrimenti 100 gr di zucchero di canna)
  • 2 cucchiai di cacao amaro
  • 40 gr di olio di semi
  • una bustina di lievito per dolci
  • una bustina di vanillina (facoltativa)
  • 100 gr di cioccolato fondente in scaglie
  • 3-5 cucchiai di latte (io senza lattosio)

PROCEDIMENTO:

In una ciotola unite le uova con lo zucchero, mescolate velocemente con una frusta, poi aggiungete lo yogurt, l’olio di semi e lo sciroppo d’agave ed amalgamate il tutto.

Ora dovete aggiungere la farina, il lievito ed il cacao setacciati.

Setacciare questi ingredienti vi toglierà un minutino di tempo, ma vi garantirà l’assenza di grumi e un impasto bello liscio.

Mescolate tutti gli ingredienti e, se volete, aggiungete la vanillina.

Il mio impasto risultava troppo denso, quindi ho aggiunto circa cinque cucchiai di latte.

Spezzettate metà del cioccolato ed aggiungetelo all’impasto.

Mettete i pirottini di carta in una teglia per muffin, poi riempiteli per tre quarti.

Io per riempirli uso un porzionatore per gelato, è davvero comodissimo secondo me.

Ora prendete le scaglie di cioccolato rimanenti e mettetele sulla superficie di ogni muffin.

Cuocete a 170° per circa 20-25 minuti.

Sentirete un profumino fantastico…

Dolce colazione!

Grazie mille per aver letto questa ricettina!
Seguitemi e lasciate i vostri commenti qui alla fine dell’articolo, oppure su tutti i social:
      Facebook, Instagram e Twitter

Mi fa sempre piacere leggere i vostri complimenti e le vostre opinioni, grazie mille!

Se vi interessa ricevere per email tutte le novità del blog, potete iscrivervi alla newsletter proprio qui sotto

Se volete condividere questa ricetta con i vostri amici, basta cliccare sui pulsanti social (Facebook, Twitter, Whatsapp e Google+ ) che trovate proprio qui in alto.

Dolce giornata, un abbraccio

                                                                                  Gaia

                               

Precedente Biscottini all'olio d'oliva con gocce di cioccolato e nocciole (Vegan) Successivo Chiffon cake con crema al limone

Lascia un commento